image
01-09-2019

Secca del Toro

Secca del Toro- Isola del Toro - Isole Cerbicali - Corsica (Francia)

Nelle acque della Corsica, davanti alla spiaggia della Palombaggia, troviamo le Isole Cerbicali e in particolare l'Isola del Toro. Mezzo miglio al largo dell'Isola del Toro, in direzione est, troviamo una grossa secca che spicca fino a 3 metri dalla superficie.
Dalla sua sommità si scende trovandosi immersi in un'acqua cristallina.
Il fondale è composto da massi di grosse dimensioni che formano dei profondi canaloni verso i 15 metri di profondità. Questi canaloni ospitano coloratissime spugne. Verso i 30 metri i canaloni si aprono e i grossi massi creano delle pareti ricoperte da grandi ventagli di gorgonie.
Troviamo grosse cernie che nuotano con tranquillità, abituate alla presenza dell'uomo, murene, aragoste, dentici, riccole, saraghi, barracuda e corvine.
Lo scenario è particolarmente attraente vista la limpidezza dell'acqua e l'eccezionale visibilità.
L’immersione non particolarmente complicata è consentita ai possessori di brevetto di abilitazione alle immersioni con autorespiratore di primo grado o brevetto superiore o agli apneisti.

dettagli tecnici

Località immersione: Secca del Toro- Isola del Toro - Isole Cerbicali - Corsica (Francia)
Attrattività immersione: Secca e roccia – interesse naturalistico e fotografico
Dimensione attrazione: Non estesa
Difficoltà attrazione: Media   
Profondita minima immersione: 5 metri
Profondita massima immersione: 35 metri
Ambiente immersione: Fondale: roccia, sabbia
Flora: corallo, spugne, parazoanthus (margherita di mare), gorgonie gialle
Fauna: cernie, murene, aragoste, dentici, ricciole, saraghi, barracuda, corvine, nudibranchi, castagnole
Visibilità immersione (consueta): Eccellente
Corrente in immersione (consueta): Moderata
Profilo d'immersione: Quadra
Temperatura minima: 14 gradi da gennaio a marzo
Temperatura massima: 25 gradi da luglio a settembre
Distanza dalla costa: Minima
Tempi di navigazione: Brevi